Un piccolo dono, per i miei amici di blogosfera: per chi passa da qua, non dimenticare... clicca!

mercoledì 6 aprile 2011

3

La gatta e la Primavera


La Bianca è una gatta da giardino. Probabilmente in un appartamento sarebbe di certo candida e profumata, ma appassirebbe in poco tempo come un fiore senza l'aria. Vederla nascosta fra i rami verdi della Weigelia è allo stesso tempo uno spettacolo di eleganza e un maldestro tentativo di mimetismo!
In ogni caso, invece, quando dorme beata in casa, sul tetto del caminetto o dietro la tenda del wintergarden, una nuvola pigra di ciuffi di pelo si alza pigra ogni qual volta sbadiglia o si gratta il muso.
La primavera è arrivata, non c'è dubbio, se i gatti da giardino cominciano a perdere il pelo invernale.
Il sole se ne sta in cielo più a lungo e api e bombi cercano ogni finestra aperta per esplorare il mondo casalingo degli umani. Ma anche vespe e mosche attraggono l'attenzione di Bianca: ed eccola partire a razzo sulle tende e sembra quasi felice di dondolare aggrappata alle tende, a pochi centimetri da terra, poiché ormai è grande per questi giochi!
Poi come era entrato l'insetto esce, e lei dietro, saltando con muscoli e baffi tesi ed eccitati, con gli occhi semichiusi contro la luce del sole!

3 fusa:

taio ha detto...

frumoasele pisici

Daniela ha detto...

@taio: Bianca è molto vanitosa e ti ringrazia^^^ Ciao!

Michele ha detto...

ciao Michele pianetatempolibero

Related Posts with Thumbnails